Arpat - Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME API IN TOSCANA

Report gennaio

E-mail Stampa PDF

api_in_toscanaLa situazione delle famiglie è nel complesso buona con scorte in quantità e con consumi di miele nella norma.

Ci segnalano famiglie distribuite in media su 5-6 telaini nel Mugello e sulla costa; nel senese e nel fiorentino gli alveari appaiono lievemente più piccoli su 3-5 telaini mentre, nelle zone più fredde dell’Appennino, le api si trovano su 3-4 telaini. Gli apiari a condizione biologica sembrano avere uno sviluppo più limitato.

Nelle giornate di sole è ricominciata l’importazione di polline e le regine hanno iniziato a deporre nel fiorentino, nel senese, nel Mugello e nel grossetano; ci arrivano segnalazioni di situazioni ancora di blocco di covata nelle zone di alta quota e nella valle del Bisenzio. Un po’ ovunque è stata rilevata notevole caduta di varroa a seguito del trattamento invernale.

Share