Arpat - Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME

Al via l'assicurazione contro i furti

E-mail Stampa PDF

furtoarnieArpat con la collaborazione con una società specializzata sulla valutazione di programmi assicurativi, ha realizzato una polizza assicurativa contro il furto di alveari.

Queste sono le garanzie prestate:


• esclusiva copertura del furto di alveari presso la propria azienda o presso terzi;
• estensione territoriale in tutta Italia;
• valore stimato del singolo alveare € 150;
• assenza di franchigia.

Beni assicurati: alveare.
Calcolo del premio: i premi annuali sono differenziati per classi di alveari; a tal fine farà fede il numero di alveari denunciati dall'apicoltore col modello B:

da 1 a 100 alveari € 120,00
da 101 a 300 alveari € 250,00
da 301 a 500 alveari € 400,00
oltre 501 alveari € 550,00

ATTENZIONE la copertura assicurativa NON sarà valida se il socio:
• non è in regola con il pagamento della quota associativa Arpat;
• il nominativo indicato su questo modulo non coincide con l'associato ad Arpat;
• in assenza del modulo compilato e sottoscritto, pur avendo effettuato il versamento del premio;
• non sia stata effettuata regolare denuncia apiari 2014;
• non sia stata effettuata denuncia del furto all'autorità competente.

Massimale: per ogni sinistro e anno assicurativo l'indennizzo massimo riconosciuto all'assicurato sarà determinato in base alla classe di appartenenza definita con il numero di alveari: da 1 a 100 / euro 4.000,00 - da 101 a 300 / euro 8.000,00 - da 301 a 500 / euro 15.000,00 - oltre 501 / euro 20.000,00.
E' previsto un massimale cumulativo annuo di risarcimento pari ad euro 250000 oltre il quale la compagnia non risarcirà.
Obblighi: in caso di sinistro l'Assicurato deve darne avviso scritto ad Arpat entro 5 giorni da quando ne ha avuto conoscenza. Nei 5 giorni successivi dovrà essere compilata e consegnata ad Arpat un documento che descriva i beni assicurati rubati con indicazione del valore nonché una copia della denuncia fatta all'Autorità.
Attivazione polizza: la polizza sarà attiva nel momento in cui verrà raggiunto un premio complessivo di 3000 euro. Se Arpat non riuscirà a raggiungere il premio stabilito la Compagnia ha concesso una riduzione del premio di 2300 euro con un risarcimento complessivo rimborsabile di 120000.
Durata polizza: ga gennaio 2015 a dicembre 2015

Per assicurarsi:

Compilare il modulo (scaricabile cliccando qui)
Pagare il premio: 
mediante bonifico IBAN: IT53 V076 0102 8000 0002 4350 506
C/c: 243 505 06 intestato a Associazione Regionale Produttori apistici Toscani indicando nella causale "assicurazione furto alveari 2015".
Inviare copia del bollettino a: Arpat: via Finlandia 20 - 50126 Firenze
Le sottoscrizioni saranno accettate entro e non oltre il termine del 31 agosto 2015.

Share