Arpat - Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME

Ancora regine di Vespa crabro nelle trappole per la V. velutina

E-mail Stampa PDF

crabroLa stagione è partita in ritardo e non nel migliore dei modi anche per i calabroni. Ancora oggi nelle trappole per il monitoraggio della Vespa velutina si continuano a trovare regine di Vespa crabro che comunemente si avvistano ad inizio primavera. Le regine di calabrone stanno adesso costituendo i nidi primari, catturarle è importante per orginare un futuro nido secondario in autunno costituito da centinaia di individui.    

Cogliamo l'occasione per esortare i nostri soci ad incrementare la rete di monitoraggio Stop Velutina organizzata dal CREA, dall'Università di Firenze e dalle associazioni toscane ARPAT (Associazione regionale produttori apistici toscani), Toscanamiele e AAPT (Associazione apicoltori delle province toscane) al fine di distribuire il più possibile trappole sul territorio per il rilevamento del calabrone.
Chiunque fosse interessato ad aderire alla rete di monitoraggio può inviare una email all'indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Share