Arpat - Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
HOME ASSOCIARSI

Associarsi

E-mail Stampa PDF

 

L'iscrizione all'Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani ti consente di:

 

  •  - usufruire dell’assistenza tecnica da parte dei nostri tecnici apistici;

  • - partecipare ad iniziative e corsi di formazione teorico-pratici istituiti dall'associazione;

  • - ricevere la Newsletter dell'associazione, rimanendo sempre aggiornato sia dal punto di vista tecnico che normativo;

  • - ricevere comunicazione tramite email di tutte le manifestazioni, iniziative ed incontri realizzati dall’associazione;

  • - essere aggiornato sui contributi per le aziende apistiche in Toscana e ricevere la eventuale assistenza per potervi accedere;

  • - usufruire del servizio di gestione delle registrazioni riguardanti l’anagrafe apistica nazionale (BDA) e le pratiche riguardanti ASL e uffici SUAP;

  • - essere rappresentato nel dialogo con le istituzioni;

  • - usufruire di scontistiche riguardanti materiali e servizi per il settore apistico (es. abbonamento alla rivista L’Apis, analisi di laboratorio, ecc…)

 

Quota associativa ad ARPAT

 

La quota associativa è annuale (con decorrenza dal 1° gennaio al 31 dicembre) e varia a seconda del numero di alveari posseduti:

 

  • da 0 a 100 alveari 30 euro

  • da 101 a 300 alveari 40 euro

  • oltre 300 alveari 50 euro

 

NUOVO SOCIO: Per iscriversi è necessario compilare il modulo di adesione inviandolo alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e versare la quota associativa presso la segreteria Arpato tramite bonifico bancario.

 

RINNOVI: Per rinnovare invece la quota annuale è sufficiente effettuare il versamento della quota associativa presso la segreteriaArpato tramite bonifico bancario .

 

I soci possono inoltre attivare l’abbonamento alla rivista L’Apis e l’Assicurazione sugli alveari per Responsabilità civile verso terzi (vedi sotto).

 

ATTENZIONE: nel 2019 è cambiato il conto corrente ARPAT (e dunque l’IBAN), inoltre non è più possibile effettuare pagamenti con bollettino postale.

 

Di seguito i riferimenti bancari per effettuare il bonifico: 

IBAN: IT17 K030 6909 6061 0000 0169 438 

intestato a Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  

Si può versare la quota sociale, l’abbonamento a L’Apis e l’assicurazione alveari anche in un'unica soluzione specificando in causale le voci versate (es. “quota 2020” Oppure “quota 2020 + abb.” Oppure “quota + abbonamento rivista + assicurazione”,).

 

Chiediamo la cortesia di specificare in causale anche il nome del socio se l’intestatario del conto dal quale si effettua il pagamento è diverso dall’associato.

 

 

 

Come da Statuto (art .4), con l’adesione all’ARPAT i soci si impegnano a “non aderire ad altre associazioni apistiche toscane aventi medesime finalità o finalità contrastanti”. Pertanto coloro che sono già iscritti ad altra associazione apistica toscana sono pregati di comunicarcelo per permetterci di verificare la presenza di eventuali impedimenti alla iscrizione.

 

 

 

Abbonamento alla rivista L'Apis 

I nostri associati possono usufruire di uno sconto speciale per l'abbonamento alla rivista L'Apis: 20€ (anziché 35€). L’abbonamento può essere sottoscritto in qualunque momento dell’anno versando l’importo presso la segreteria dell’associazione o tramite bonifico (all’IBAN sopra riportato).

E’ necessario comunicare l'indirizzo preciso a cui far pervenire la rivista, se diverso da quello di residenza indicato nel modulo adesione.

 

Assicurazione Alveari 2020 

Esclusivamente i soci con attivo l'abbonamento alla rivista L'Apis possono sottoscrivere una polizza assicurativa specifica per l'attività apistica.

La polizza ha validità annuale con decorrenza: dal 1° gennaio al 31 dicembre di ogni anno se sottoscritta prima del 1° gennaio. In caso di sottoscrizioni successive al 1° gennaio la copertura assicurativa verrà attivata nella quindicina successiva a quella del giorno di versamento del premio, con validità fino al 31 dicembre dello stesso anno. In altri termini, per chi attiva l’assicurazione dopo il 1° gennaio:

 

  • se il premio assicurativo viene pagato dal 1° al 15 del mese, l’attivazione verrà fatta entro il giorno 31 dello stesso mese

  • se il premio assicurativo viene pagato dal 16 al 31 del mese, l’attivazione verrà fatta entro il giorno 15 del mese successivo.

 

I soci interessati possono stipulare la polizza, entro e non oltre il 15 di luglio.

 

Calcolo del premio: i premi annuali sono differenziati per classi di alveari e ammontano a:

 

Classi di alveari (num.)

Premio annuo (euro)

da 1 a 100

20,00

da 101 a 300

40,00

da 301 a 500

65,00

oltre 501

80,00

 

I soci  interessati ad attivare l’assicurazione alveari possono scaricare il modulo e la documentazione completa in formato pdf dal seguente link e devono effettuare il versamento, ed inviare il modulo compilato e firmato, tramite email a info@ arpat.info, oppure tramite fax al numero 055 7472800 oppure per posta a: Arpat: via Paolo Boselli 2  50136 Firenze (FI) .

 

I riferimenti bancari per il pagamento del premio sono quelli sopra riportati per il pagamento della quota associativa annuale ARPAT; il versamento può essere effettuato contestualmente a quello riguardante la quota annuale, specificando in causale le rispettive voci.

 

 

 

La segreteria è aperta:

 

dal Martedì al Venerdì dalle 14.30 alle 18.30.

 

A.R.P.A.T. Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

 

Via Paolo Boselli, 2

 

500136 Firenze (FI)

 

Tel. 055 65 33 039 – Fax. 055 74 72 800 – Cell. 345 714 22 22

 

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

ATTENZIONE:

 

nel periodo di emergenza COVID-19 la segreteria rimarrà chiusa e potrete contattarci via mail o, per motivi di reale necessità e/o urgenza, al cellulare ARPAT sopra riportato dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 18.30.

 

GRAZIE

 

La Segreteria

 

Share