Sabato 23 febbraio: convegno dell'apicoltura toscana

Stampa

fatticcioniSabato 23 febbraio, presso la sala Gronchi nella tenuta di san Rossore (loc Cascine vecchie, Pisa), si terrà il convegno dell'Apicoltura Toscana.

Il convegno è organizzato da Arpat con la collaborazione di Toscanamiele e Aapt e con il patrocinio dell'Ente Parco Regionale Migliarino san Rossore Massaciuccoli.

Dato l'aumento costante dei furti in apicoltura, specialmente in Toscana, nella prima parte della giornata ascolteremo le esperienze degli apicoltori in materia di salvaguardia degli apiari. Successivamente verranno trattati i temi principali dell'ultimo convegno degli apicoltori professionisti Aapi che si è tenuto a Policoro da giovedì 31 gennaio a sabato 2 febbraio.

La partecipazione al convegno è gratuita e aperta a tutti; data l'importanza dei temi trattati invitiamo gli apicoltori toscani e non a parteciparvi.

Clicca qui per scaricare la locandina.

Per partecipare al pranzo che prevede una degustazione dei prodotti del parco, è necessaria la prenotazione contattando la segreteria Arpat: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Programma: 

09:30 Apertura dei lavori
R. Gaddi - Direttore Parco Migliarino San Rossore Massaciuccoli
F. M. Cappè - Regione Toscana
N. La Penna - Comandante del CFS
F. Fattorini - Azienda Usl Toscana nord-ovest
D. Pradella, Enrico Gualdani, S. Fenucci - Presidenti ass. apistiche toscane

10:15 Furti e atti vandalici: le testimonianze degli apicoltori

11:00 Sistemi di protezione degli apiari
P. Betti, M.Valleri - Arpat

11:30 Proposte per il miglioramento genetico: il manifesto dell'apicoltura italiana
G. Cefalo - Presidente Unaapi

12:30 Pausa pranzo* con degustazione dei prodotti del parco

14:00 Farmacoresistenza della varroa: attuali conoscenze e risultati del progetto Unaapi
U. Vesco - Veterinario, Tecnico Unaapi

15:00 Notizie dal convegno Aapi
G. Cecchi - Tecnico Arpat

16:00 La selezione in azienda: proviamo?
P. Bidin - Apicoltrice

Share