Arpat - Associazione Regionale Produttori Apistici Toscani

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Giornata di solidarietà domenica 19 novembre

cenasolidarietCome già avvenuto per l'apicoltore Fabio Fantusi, colpito dal terremoto di Amatrice, riceviamo e trasmettiamo molto volentieri questa bella iniziativa del 19 novembre 2017.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Novembre 2017 15:47 Leggi tutto...
 

32° Concorso Mieli Toscani - regolamento

img 20170517 125458Il concorso ha lo scopo di incentivare la produzione del miele toscano di qualità e di promuoverne il consumo. 

Il concorso si articolerà nelle cinque categorie:
Acacia - Castagno - Millefiori - Melata - Monoflora vari 

Le categorie potranno diminuire o aumentare per mancanza o maggior diversità di campioni presentati.
Gli apicoltori che intendono partecipare al concorso dovranno consegnare all'Arpat, entro il 1 dicembre o c/o la Coop. Apitoscana, entro e non oltre il 2 dicembre 2017, per ogni
campionatura di miele presentato in concorso:

Ultimo aggiornamento Martedì 14 Novembre 2017 12:16 Leggi tutto...
 

E' uscita la newsletter di Novembre!

ape logoE' uscita la newsletter di novembre, clicca qui per scaricare il file in formato pdf.

Questi alcuni degli argomenti trattati in questa uscita:

Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Novembre 2017 15:46 Leggi tutto...
 

Linee guida per la produzione primaria del miele a Firenze

acaciaVi comunichiamo che giovedì 26 ottobre alle ore 15.00 presso la sede Arpat, via P. Boselli, 2 - Firenze, organizzeremo l'incontro sull'applicazione delle linee guida per la produzione primaria del miele

Come tuttui gli anni per tutti coloro che lavorano e commercializzano il proprio miele l'ARPAT organizza un incontro di formazione/aggiornamento dove verranno illustrate le linee guida
per l'applicazione dell'auto-controllo igienico-sanitario alla produzione del miele.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 25 Ottobre 2017 13:31 Leggi tutto...
 

Dolce Vernio: ecco i vincitori del concorso!

imageSi è conclusa domenica 8 ottobre la tre giorni di "Dolce Vernio" la mostra mercato dei prodotti dell'alveare.
Oltre alla mostra mercato la rassegna si concentra su una serie di iniziative di interesse apistico come: il concorso per i migliori mieli toscani e il convegno, organizzato da Arpat, per i apicoltori e i consumatori.

Nel corso del convegno si è svolto

Leggi tutto...
 

Ci ha lasciato Stefano Valleri

stefano valleri Con profondo dolore comunichiamo la scomparsa di Stefano Valleri.

E’ sempre a noi presente l’impegno di Stefano nell’apicoltura, nell’associazionismo e la sua determinante attività  per il processo che ha portato alla fondazione dell’ Arpat, al riconoscimento dell’Unaapi e alla costituzione di Apitoscana

Dell’Arpat Stefano è stato il primo Presidente.

Amante della vita rurale, creativo, sognatore, sentiremo fortemente la sua mancanza.

I funerali si terranno venerdì 27 ottobre alle ore 15 presso la Chiesa di San Biagio a Figline Valdarno (FI)

Un forte abbraccio da tutti a noi a Michele, Grazia e Chiara

Ultimo aggiornamento Giovedì 26 Ottobre 2017 12:32
 

2 importanti incontri in provincia di Grosseto

wp 20150128 0011A tutti i soci: 2 INCONTRI IMPORTANTI SABATO 14 OTTOBRE a TIRLI

ore 10.30 presso la scuola elementare - piazza del poggiolo Tirli(GR), incontro gratuito con i tecnici dove verranno fornite le informazioni base per poter gestire in autonomia la BDA (Anagrafe Apistica Nazionale)

ore 14.30 ritrovo cimitero di Tirli (GR) incontro in apiario per l'invernamento e trattamenti invernali. Occorre portare maschera e guanti.

Leggi tutto...
 

Report fine settembre – edera, inula e calabroni

22171604 10155715934494556 1839156187 oLe precipitazioni di settembre hanno permesso alle piante in fioritura, in particolare inula ed edera, di fornire buoni quantitativi di nettare su gran parte della regione. Nonostante il considerevole flusso di nettare in alcune zone gli apicoltori non hanno messo il melario, questa scelta è da ricondursi a due fattori:
1)molti apiari venivano da una situazione di scorte carente, a causa del clima caldo arido dei mesi precedenti e pertanto non erano in numero adeguato per andare a melario e avevano prima di tutto necessità di immagazzinare nettare nel nido.
2)Il miele di edera tende a cristallizzare rapidamente nel melario prima di raggiungere il 18% di umidità,

Ultimo aggiornamento Domenica 15 Ottobre 2017 13:18 Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 16

Eventi & corsi

<< Novembre 2017 >> 
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

anagrafe apisticaOff 160x50

Previsioni Meteo

Api in Toscana