23-24 novembre Corso sulla produzione della Pappa Reale

pappa2013 4Venerdì 23 e sabato 24 novembre p.v si svolgerà a Poppi (AR) il Corso sulla produzione della pappa reale organizzato dal COPAIT in collaborazione con Arpat, Toscanamiele e Aapt.

I relatori del corso, sono produttori di Pappa Reale provenienti da diverse regioni italiane, per porre in evidenza l’importanza dei metodi di produzione in ambienti e periodi stagionali diversi. Particolare attenzione sarà riservata agli aspetti economici e commerciali.

Ultimi posti per il corso di apicoltura in provincia di Grosseto e Pisa

g12Ci sono ancora pochi posti disponibili per il corso base di apicoltura di primo livello nelle sedi di Roselle (GR) e Castelfranco di Sotto (PI).

Ricrodiamo che il corso base di apicoltura presenta un completo panorama di tutti gli aspetti dell’attività di apicoltore, dall’affascinante conoscenza del mondo delle api, al calendario dei lavori stagione dopo stagione, dalle piante di importanza nettarifera, ai prodotti dell’alveare, fino ai fondamenti della degustazione e del riconoscimento dei vari tipi di miele. 

Le lezioni teoriche saranno accompagnate da esercitazioni pratiche che si svolgeranno in apiario per osservare il comportamento delle api ed affinare le tecniche di lavoro.

Corso sulla produzione della Pappa Reale

pappa2013 1Finalità: fornire all’apicoltore tutte le nozioni necessarie per poter avviare una produzione amatoriale o professionale di Pappa Reale.

Struttura del corso: 16 ore di corso in 2 giornate consecutive.

Destinatari: apicoltori e tecnici apistici interessati ad approfondire  le loro conoscenze riguardo a questa produzione.

Argomenti trattati: storia della produzione di pappa reale; caratteristiche pappa reale; metodi di produzione professionali e amatoriali; spese e aspetti economici; normativa.

Date prossimo corso: da definire

 

 

{gallery}corsi/2013pappa{/gallery}

Corso di introduzione all’analisi sensoriale del Miele

concorso_miele

Finalità: fornire al corsista informazioni utili per conoscere i mieli italiani attraverso l’analisi sensoriale. Il corso è riconosciuto dall’”Albo degli Esperti in analisi sensoriale del miele” ed è propedeutico ai corsi di analisi sensoriale dei livelli successivi obbligatori per l’iscrizione all’albo degli assaggiatori.

Struttura corso: stage di 30 ore diviso in 4 giornate (due fine settimana consecutivi) destinato a un numero limitato di partecipanti (max 25 persone).

Destinatari: apicoltori, consumatori e tecnici del settore desiderosi di acquisire la pratica dell’analisi sensoriale come strumento di valutazione della qualità del miele.

Argomenti trattati: vengono fornite al corsista nozioni di base utili per introdurlo alla pratica dell’analisi sensoriale.

Docente: Lucia Piana

Prenotazione: Contattare la segreteria telefonando allo 0556533039 dal martedì al venerdì dalle 14:30 – 18:30 o mandando una email a info@arpat.info

Inizio corso: sabato 29 novembre 2014 presso Azienda Agricola la Ginestra (Bargino, FI) 

Corsi per l’applicazione dell’autocontrollo igienico-sanitario in apicoltura

a07

Per tutti coloro che lavorano e commercializzano il proprio miele l’ARPAT organizza un corso di formazione/aggiornamento dove verranno illustrate le linee guida per l’applicazione dell’auto-controllo igienico-sanitario alla produzione del miele.

Nell’iniziativa verranno fornite pratiche indicazioni sulla gestione delle registrazioni necessarie e obbligatorie da raccogliere/conservare in azienda.

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione comprovante l’aggiornamento/formazione sui rischi igienico-sanitari legati alla produzione del miele.

L’incontro ha una durata di 3 ore circa e verrà realizzato tramite la piattaforma Zoom.

Prossime date: ì26 novembre o 4 dicembre, entrambi alle ore 15:00.

E’ necessario effettuare la prenotazione tramite mail o telefonando in orario di apertura della segreteria:

– entro il 24 novembre per l’incontro del 26 novembre

– entro il 1° dicembre per l’incontro del 4 dicembre.